Progetto Living Stones: nuova vita per le aree terrazzate

  • Referente: Mauro Varotto
  • Sezione CAI: Comitato Scientifico Centrale - Gruppo Terre Alte
  • Riferimenti per contatti:

    Indirizzo mail: mauro.varotto@unipd.it

     

  • Anno di avvio:
  • Scarica allegato:
    Galleria del progetto

Buone pratiche nei paesaggi terrazzati della penisola italiana

Breve descrizione:

Il Club Alpino Italiano e il Comitato Scientifico Centrale attraverso il Gruppo Terre Alte intendono concorrere alla preparazione e organizzazione del III Congresso internazionale sui Paesaggi Terrazzati che si terrà in Italia nell’ottobre 2016 (www.terracedlandscapes2016.it), dopo il primo in Cina nel 2010 e il secondo in Perù nel 2014.

A questo scopo nel 2015 ha lanciato la Campagna di segnalazioni “Living Stones” allo scopo di far conoscere casi esemplari di valorizzazione di tali paesaggi nella nostra penisola: esempi che rivelino il valore polifunzionale dei paesaggi terrazzati come patrimonio culturale, sistema idrogeologico ed ecologico, realtà colturale e sociale viva e orientata a produzioni di qualità.

Tema di ricerca:

Tali casi devono riflettere o testimoniare i valori “scientifico, culturale, storico, filosofico, religioso, ecologico ed estetico” che la Dichiarazione di Honghe (2010) riconosce ai paesaggi terrazzati. L’invito è rivolto a tutti i soci del Club Alpino Italiano, e in particolare agli Operatori Naturalistici e Culturali e TAM, che sono invitati ad attivarsi mettendosi in contatto con il coordinatore del Gruppo Terre Alte (mauro.varotto@unipd.it), indicando l’area regionale e le zone terrazzate in cui s’intende svolgere la ricerca, che verrà presentata nelle giornate del Congresso mondiale che si terranno dal 6 al 15 ottobre tra Venezia, Padova e 10 località terrazzate dell’arco alpino e appenninico.

Area geografica interessata:

Montagna italiana (Alpi e Appennini)